Categoria: Non categorizzato

Crostoni con ricotta di capra, pesto di aglio orsino e erbe di campo

Ingredienti per un vaso di pesto:

60 g di foglie di aglio orsino giovani, non troppo carnose
20 g di mandorle (con o senza pelle, al gusto)
20 g di parmigiano 18 mesi
1 pizzico di sale grosso
Olio extra vergine biologico

Ingredienti per i crostoni:

4 fette di pane casereccio (anche vecchio di qualche giorno)
200 g di ricotta di capra
Mix di insalate e erbe spontanee (Acetosa, insalata orientale, rucola selvatica)
100 g di asparagi
Sale in fiocchi
Pepe
Olio extra vergine biologico @torrerivera

Procedimento:

Prima di iniziare inserisci la lama e in bicchiere del mixer nel congelatore.
Metti nel bicchiere tutti gli ingredienti, tranne l’olio, insieme a un cubetto di ghiaccio.
Aziona il mixer a più riprese fino a ottenere un trito fine. Versa olio a filo fino a rendere il pesto morbido e vellutato.
Trasferisci in vasi sterili e finisci con un filo d’olio per evitare che ossidi.
Scalda una piastra antiaderente, inumidisci le fette di pane nebulizzandole con poca acqua.
Tosta su entrambi i lati.
Sulla stessa piastra fai grigliare gli asparagi, puliti e mondati. Cuoci pochi minuti, fino a quando risultano teneri.
Condisci con un filo d’olio e tieni da parte.
Ammorbidisci la ricotta e regola di sale e pepe.
Distribuisci il formaggio, un cucchiaio abbondante di pesto e termina il costone con gli asparagi tagliati in pezzi e le erbe.
Finisci il tutto con un filo generoso d’olio, fiocchi di sale e una macinata di pepe.
Ricetta di: @conlemaninpasta https://instagram.com/conlemaninpasta

Caprese di burrata e pesto di rucola

Ingredienti pesto:

50 g di rucola
40 ml di olio evo torrerivera
3 noci
45 g di parmigiano/pecorino
1/2 aglio

Sale qb

Procedimento:

Mettete tutti gli ingredienti in un mixer e frullate sino a rendere il pesto della consistenza desiderata.

Ingredienti insalata:

2 burratine oppure  1 burrata
Olio evo Torrerivera qb
Sale qb
1 pomodoro occhio di bue
10 pomodorini pachino
Fette di baguette qb
Procedimento:
Lavate i pomodori, tagliate a fette il pomodoro occhio di bue e a metà quelli più piccoli.
Disponete sul piatto di portata, alla base le fette più grandi e sopra quelli più piccoli, adagiate le burrate, unite sale, olio a volontà desiderata e ultimate aggiungendo del pesto di rucola a piacere e delle fette di pane precedentemente tostato.
Ricetta di: Mariangela Russo https://www.accadeintavola.it

Madeleines all’olio Evo

Ingredienti:

250 g yogurt temperatura ambiente
250 g zucchero
375 g farina
270 g olio evo
4 uova
Scorza di un limone non trattato
16 g lievito per dolci
3 g sale

Procedimento:

Montate in una ciotola le uova con lo zucchero,circa 3 minuti. Dovranno essere belle gonfie e spumose.
Unite l’olio evo, lo yogurt e la scorza di limone. Mescolate bene.
In una ciotola a parte setacciate la farina con il lievito e il sale. Unite, in più volte,le polveri setacciate al composto di uova sempre mescolando con le fruste elettriche alla minima velocità.
Ungete lo stampo per madeleines con olio evo e spolverizzate con la farina o se avete uno staccante spray utilizzatelo purché sia di qualità.
Versate un cucchiaio di impasto abbondante in ogni incavo. Cuocete a 180° forno ventilato fino a doratura e formatura delle cupoletta.
Trasferite i dolcetti ottenuti su una gratella e fate raffreddare.
Continuate con la cottura fino ad esaurimento impasto.
Le madeleines si conservano per diversi giorni chiuse in un contenitore ermetico. Potete anche dimezzare le dosi, noi siamo molto golosi per cui non bastano mai… ho diversi tipi di stampi più grandi o piccoli e di diverse forme quindi il numero dei dolcetti varierà a seconda di quello che avete a disposizione.
Ricetta di: Nicole Taddei https://lemongrassandoliveoil.com

Carciofi con olio TorreRivera

Ingredienti:
2 carciofi
Pane
1 spicchi d’aglio
Olio evo Torrerivera
Pecorino Toscano
Sale pepe

Procedimento:

2 carciofi tagliati sottili ed arrostiti in padella con un filo d’olio Torrerivera! Metto da parte qualche carciofo, lascio raffreddare e frullo con il pecorino .
Tosto il pane e spalmo il paté di carciofi, decoro con carciofi arrostiti e scaglie di pecorino.
Per finire un giro d’olio Torrerivera e una macinata di sale e pepe.
Ricetta di: Laura Nigita https://instagram.com/rossa_imperfetta

Torta di clementine all’olio d’oliva

Ingredienti:
3 clementine
4 grandi uova a temperatura ambiente
1 la scorza dì un limone
160 g di zucchero semolato
100 ml di olio extravergine d’oliva Nocellara
175 g di farina dì mandorle
1/2 bustina di lievito per dolci

Procedimento:
Mettere le clementine in una pentola piena d’acqua. Fatele bollire per 30 minuti.
Fate raffreddare.
Tagliare le clementine e togliete i semi.
Mettere le clementine con la buccia in un robot e frullate le , otterrete una crema granulosa.
Ungete e infarinate uno stampo a cerniera da 20 cm  e foderate il fondo con carta da forno.
Montate le uova, la scorza di limone e lo zucchero semolato.
Aggiungi l’olio e mescolate fino a quando il composto sarà omogeneo.
Incorporare la pasta di clementine, la farina di mandorle e il lievito.
Versare il composto nello stampo e infornare a 180 gradi per 50 minuti.

Ricetta di: Claudia Sgarbossa https://www.clauintheclouds.it/

Pane e Crostini

Ingredienti per il pane:
550 g semola di grano duro;
350 g acqua;
3 g lievito di birra fresco;
2 cucchiai di olio extravergine di oliva biologico blend Santagostino Torrerivera;
1 cucchiaio sale integrale;
1 cucchiaino di melassa (va bene anche miele o malto d’orzo).


Procedimento:
Sciogliete il lievito in 50 g di acqua tiepida;
Aggiungete altri 200 g di acqua;
Versate circa 250/300 g di farina, poco alla volta, fino a ottenere un composto omogeneo;
Impastate brevemente, date forma sferica e posizionate l’impasto nella ciotola della planetaria coperta con la pellicola trasparente;
Lasciate lievitare in luogo tiepido (per esempio nel forno spento ma con la luce accesa) fino a che avrà raddoppiato il suo volume (circa 8 ore);
Sciogliete il sale in poca acqua presa dai 100 g rimanenti;
Aggiungere all’impasto l’acqua non salata, l’olio Torrerivera e la melassa e impastate con la foglia;
Aggiungete l’acqua salata e, poco alla volta, la farina rimanente;
Impastate fino a completa incordatura;
Trasferite l’impasto su una spianatoia e date la forma di un salsicciotto;
Rivestite il fornetto con carta forno e posizionate l’impasto del pane all’interno;
Lasciate riposare fin quasi al raddoppio del volume (un paio d’ore al massimo);
Chiudete il fornetto col suo coperchio, posizionate lo spargifiamma sul fornello piccolo e sistematevi sopra il fornetto;
Cuocete a fiamma dolce per 45’, verificate sempre con la prova stuzzicadenti;
Se preferite cuocere in forno fatelo per 30’ a 180° in modalità statica;
A cottura completa, sformate, rimuovete la carta forno e lasciate intiepidire il pane prima di affettarlo. 


Con questo pane prepariamo tre tipi di crostini accompagnati ognuno da uno specifico olio Torrerivera; l’olio ha una sua personalità che non solo esalta i sapori ai quali si accosta ma, quando abbinato con criterio, dimostra al meglio le sue sfumature e diventa l’elemento caratterizzante della ricetta.
Di seguito gli ingredienti per un crostino; per avere le dosi necessarie basterà moltiplicare le quantità per il numero di commensali.

Crostino con burrata, basilico e pomodori secchi abbinato all’olio extravergine di oliva biologico Santagostino Torrerivera:
Una fetta di pane tostato;
Una burrata piccola;
Un pomodoro secco sott’olio;
Una foglia di basilico;
Sale e pepe q.b.;
Olio extravergine di oliva Santagostino Torrerivera.

Procedimento:
Sistemate la burrata sulla fetta di pane e insaporite con poco sale e pepe;
Aggiungete un pomodoro secco e una foglia di basilico;
Versate l’olio Torrerivera a crudo.

L’olio Santagostino, lievemente amaro e molto elegante, accompagna la delicatezza della burrata rendendo il gusto più determinato.

Crostino con crema di fagioli e cipolle caramellate abbinato all’olio extravergine di oliva biologico Blend Torrerivera:
Una fetta di pane tostato;
Un mestolo di fagioli borlotti già cotti e poca acqua di cottura al bisogno;
3 fette di cipolla rossa;
1 cucchiaio di zucchero di canna integrale (io ho scelto la varietà atado dulce, più gustosa dello zucchero bianco ma non troppo intensa);
Due bicchieri di acqua;
Sale, pepe e origano;
Fiori eduli per decorare;
Olio extravergine di oliva biologico Blend Torrerivera.


Procedimento:
Fate cuocere due fette di cipolla con acqua e zucchero a fuoco medio;
Quando l’acqua sarà evaporata quasi del tutto spegnete il fuoco; dovete ottenere una cremina e non lasciare che lo zucchero solidifichi troppo;
Intanto ripassate in padella i fagioli con una fetta di cipolla tritata, poco olio Torrerivera, sale, pepe e origano;
Frullateli con poca acqua di cottura;
Spalmate la crema di fagioli sul crostino;
Aggiungete la cipolla caramellata;
Decorate con fiori eduli;
Versate l’olio Torrerivera a crudo.

Il carattere di questo Blend di olive pugliesi, deciso ma non invadente, dona morbidezza a questo crostino e lo rende più equilibrato, aggiungendo una nota amarognola al gusto dolce dei fagioli e della cipolla.

Crostino con cioccolato fondente, sale rosa dell’Himalaya e olio extravergine d’oliva biologico Coratina Torrerivera:
Una fetta di pane tostato;
Due quadratini di cioccolato fondente 75%;
Qualche grano di sale;
Olio extravergine d’oliva biologico Coratina Torrerivera.

Procedimento:
Tritate grossolanamente il cioccolato e sistematelo sulla fetta di pane;
Aggiungete il sale;
Scaldate il pane nel fornetto, o in una padella con coperchio, per pochi minuti per far sciogliere il cioccolato;
Versate a crudo l’olio Torrerivera.

Questo è un abbinamento forte, adatto a chi apprezza i gusti risoluti; in questo caso non ho cercato l’equilibrio ma ho lasciato che la Coratina esprimesse tuttala sua rustica vitalità; il tocco sferzante di questo abbraccio pungente è smorzato solo dalla presenza di un po’ di sale; ai più temerari consiglio di sperimentare la versione con cioccolato fondente al 100%.

Ricetta di: Simona Laus @incucinacolfornetto
Shopping cart
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti
WANT COUPON
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER E RICEVERAI UNO SPECIALE BENVENUTO DEL 10% SUL TUO PROSSIMO ORDINE.